ACCOMPAGNAMENTO ALLA NASCITA



Il parto è ogni volta un'avventura verso "l'ignoto", occorre quindi prepararsi emotivamente e fisicamente per ricercare le attitudini del corpo per lo sviluppo della gravidanza e del parto in modo naturale e consapevole, favorendo il bonding, che permette alla mamma e al bimbo di stare vicini. L'attività di accompagnamento al parto è un appuntamento importante, deve aiutare la donna e il proprio compagno a partecipare attivamente al processo di nascita, creando un legame con il bambino non ancora nato, preparando i genitori all'accoglienza e al ritorno a casa con il bebè.

L'obiettivo principale è sostenere la donna, aumentando la fiducia in se stessa e nel proprio corpo, trovando la forza poi di abbandonarsi ai processi involontari che porteranno il bambino a nascere. Attraverso gli incontri inoltre si condividono le esperienze e le emozioni, affinché le donne siano protagoniste del loro parto, attraverso momenti di scambio e di sostegno, esprimendo nel gruppo i pensieri, le aspettative, i dubbi e le preoccupazioni legate alla gravidanza, al parto e all'accoglienza del bambino, in un ambito dove l'ascolto e la relazione personale sono privilegiati, dove un abbraccio può arrivare al cuore e condividere le ansie può far sorgere un sorriso. Occorre prepararsi a diventare genitori con gioia e serenità. Sapere come avviene il travaglio e il parto permette di affrontare questa esperienza con maggiore tranquillità, trovando le strategie per superare anche i momenti più difficili, più dolorosi.

Vivere in modo personale l'esperienza della gravidanza e del parto è la magia più grande che il corpo di una donna possa provare. Il parto è il più grande gesto d'amore che può annullare dolore, stanchezza, paura e sonno. Pensare a come far nascere il proprio bambino usando il cuore e non “solo” la genitalità renderà tutto più sopportabile, sfidando ogni limite e regalando emozioni uniche. Alcune donne vivono questo momento impreparate credendo nell'effetto a sorpresa e non sapendo quanto la nascita rimane dentro ogni mamma e bebè per il resto della vita. L'obiettivo del percorso NAAM® è di aiutare le donna a riappropriarsi del proprio parto vivendo un'esperienza serena sia che scelgano la loro partecipazione attiva con un parto naturale, sia che per motivi medici debbano affrontare un parto medicalizzato.

CONTENUTI DEL CORSO

  1. Preparazione seno, preparazione perineo , strething pavimento pelvico
  2. Ginnastica posturale per travaglio e parto, benessere in gravidanza, respirazione consapevole
  3. Travaglio, parto e taglio cesareo video e strategie (medicazione episiotomia)
  4. Prova pratica virtuale del travaglio - parto posizioni e respirazione consapevole, vari tipi di spinta verticale
  5. Allattamento: strategie, ritmi e consigli
  6. La valigia: cosa occorre in ospedale- come fare la medicazione ombelicale
  7. Il ritorno a casa: come gestire una giornata “tipo” con il neonato - massaggini anticoliche - rituali della nanna
  8. Il papà come sostegno alla nascita, al ritorno a casa, all'allattamento


Il corso si può iniziare dalla 20esima settimana di gestazione, occorre un certificato di buona salute rilasciato dalla propria ostetrica o ginecologo.



Richiedi Informazioni

Privacy - Autorizzazione al trattamento dei dati personali (art. 13 D.L. n° 196 del 30/06/2003)